Ricette di cucina

secondi con fantasia

Arrotolato di vitello e verdure

L'arrotolato di vitello con verdure è divertente e goloso anche per i più piccini come piatto unico o servito come secondo.

a cura di: Camilla Agosti

Cosa ti serve

  • 1 kg di fesa di vitello fatta aprire a libro dal macellaio
  • 5 fette di prosciutto crudo
  • 2 carote
  • 200 g di piselli sgranati
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 400 g di cipolline borretane pelate
  • un cespo di lattuga
  • 2 zucchine
  • 2 dl di vino bianco secco
  • un cipollotto
  • 50 g di burro
  • noce moscata
  • sale

Come lo prepari

Frullate metà delle verdure stufate e unite poi la crema alle verdure lasciate intere.
Insaporite con il parmigiano e una macinata di noce moscata.
Stendete la carne sul tagliere, disponetevi sopra le fette di prosciutto crudo, le foglie di lattuga e il composto di verdure.
Arrotolatela e legatela con dello spago da cucina. Sciogliete in una teglia il burro rimasto, unite la carne, le cipolline, il vino bianco e regolate di sale. Coprite con un foglio di alluminio e cuocete per 50 minuti in forno a 180°.
Levate la stagnola, alzate a 200° e proseguite la cottura per altri 20 minuti.
Servite l'arrosto tagliato a fette. Guarnite con il fondo di cottura passato al setaccio e decorate con le fette di zucchina e carota preparate e scottate in acqua bollente salata per 1 minuto. Accompagnate con le cipolline. Scottate in acqua bollente per pochi secondi 4 foglie esterne di lattuga. Scolatele e fatele asciugare su un canovaccio pulito.
Dopo averle lavate, tagliate con un pelapatate una zucchina e una carota a fette sottili nel senso della lunghezza.
Lavate e riducete a dadini piccolissimi la zucchina e la carota rimaste. Mondate il cipollotto, tagliatelo a fettine e fatelo stufare in una casseruola con 10 g di burro e un cucchiaio di acqua.
Unite i piselli, i dadini di carota e zucchina, il cuore della lattuga ridotto a striscioline.
Regolate di sale e cuocete coperto, a fiamma bassa, per 10 minuti.