Fiabe

C'era una volta un bambino che cercava la scuola dove insegnavano a parlare in inglese.

Cammina cammina arrivò fino ad una porta (la bocca), bussò e gli venne ad aprire un ometto con uno spartito di musica in mano (il cibo entra). Il bimbo chiese "È questa la scuola di lingue?" ma l'ometto per tutta risposta gli rispose cantando come un usignolo "Nooooo è la scuola di cantooooooo!" Allora il piccolo lo salutò e ricominciò a cercare.

Cammina cammina arrivò fino ad un'altra porta, bussò e gli venne ad aprire una signora grassa con un cucchiaio di legno in mano."È questa la scuola di lingue?" "No, qui l'unica lingua è quella in salmì." Rispose la signora "È una scuola di cucina".

Allora il bimbo ricominciò a camminare…

 

Altro su: "La fiaba del bambino e la scuola"

Le erbette
Corri corri giù nell'orto, corri dai col passo corto. Sono spuntate delle erbette, da usare nelle ricette.
Filastrocca dei canti di Natale
La filastrocca che augura Buon Natale e tanta gioia.
Filastrocca di gennaio
Quanto freddo fa a gennaio, sembra proprio un nevaio. Ma siamo appena ritornati, sani e ben riposati.
Filastrocca degli gnocchi
Maghi arrabbiati e bimbi sui prati. Mentre mi guardi con occhi sognanti eccoli pronti gli gnocchi fumanti.
Filastrocca del pesce rombo
Giro giro tondo, sembro un mappamondo. Dove mi nascondo? Dentro un pesce rombo.
Sono piena di verdura
Sono piena di verdura, sto lontana dalla cura.