Fiabe

C’era una volta una foglia di insalata (prendila sulla forchetta) che andava in giro cercando qualcuno con cui giocare (fai camminare la forchetta lungo il piatto) finché trovò una patatina e le chiese: “vuoi giocare con me?” (prendi la patata sulla forchetta) “andiamo dentro alla mia camera, vieni!” (dirigiti verso la bocca che il /la tuo/a bambino/a aprirà).

” Oh! guarda quanti giochi!! C’è anche una palla!”

(prendi un altro pezzetto di cibo e fagli fare un giro del piatto dopodiché, con la scusa di fare entrare anche quello nella stanza per giocare, fallo entrare in bocca, e continua così elencando i giochi preferiti dal tuo/a bambino/a).

Altro su: "La foglia d'insalata"

Filastrocca del formaggio
Forza dai! Un po' di coraggio, leggi le rime per il formaggio. Lo mangi spesso o tutte le sere, se lo accompagni assieme alle pere.
Lo gnomo Ippolito
Ecco la fiaba dello gnomo Ippolito, che cammina in modo insolito. Passa anche dove vai tu, presto mangia altrimenti non ne hai più.
Filastrocca del bambino
La filastrocca del bambino, qui assaggia un panino. Ha una folgia d'insalta per una risata assicurata.
Filastrocca dei numeri
Ecco qui si danno i numeri, non si parla di cocomeri. Sono rime tutte nuove e la maestra ti promuove.
Filastrocca degli zucchini
Già si sa che i bambini non gradiscon gli zucchini. Se ripeti queste rime, la verdura non ti opprime.
Il pupazzo di legno
C'era una volta un pupazzo di legno.