Fiabe

C’era una volta un bambino

Che viveva dentro a un panino

Per coperta e se aveva fame

Aveva due fette di salame

Un cuscino non di lana

Ma di soffice formaggio grana

E per restare sempre asciutto

Si vestiva di prosciutto.

E quando era raffreddato

Faceva il bagno nel frullato

E metteva tutto a posto

Nel comò fatto d’arrosto

Altro su: "Filastrocca del bambino"

Un giugno divertente
Ecco un giugno divertente come piace alla gente. È un mese sorridente e per un po' non si fa niente.
Lo gnomo Ippolito
Ecco la fiaba dello gnomo Ippolito, che cammina in modo insolito. Passa anche dove vai tu, presto mangia altrimenti non ne hai più.
Filastrocca dell'aquilone
L'aquilone sembra un fungo, con il filo lungo lungo. Vola sempre la mattina e ti viene l'acquolina.
C'era una volta un giocattolino
La fiaba di un giocattolino perduto alla ricerca di una nuova casa.
Filastrocca dei numeri
Ecco qui si danno i numeri, non si parla di cocomeri. Sono rime tutte nuove e la maestra ti promuove.
Filastrocca dell'hamburger e patatine
Filastrocca del panino, hamburger e patatine.