Filastrocche

Fantasia in rima e non

Gentucca cappellaia faceva dei cappelli

che erano i più belli

di tutta questa baia.

Gentucca era contenta se li indossavi lieta

li aveva anche di seta

ma anche di polenta di garza, di cartone, di raffinati pizzi

di piume di più struzzi

di pollo e di salmone lei poi te li regala coi nastri e con la gala.

Altro su: "Gentucca cappellaia faceva dei cappelli"

Filastrocca per agosto
Ecco qui di nuovo agosto, il gran caldo ci fa arrosto. Un consiglio è qui per te, di un'insalata e dei bignè
Lo gnomo Ippolito
Ecco la fiaba dello gnomo Ippolito, che cammina in modo insolito. Passa anche dove vai tu, presto mangia altrimenti non ne hai più.
Le bimbe belle
Le bimbe belle, mangian molte tagliatelle.
Fiaba delle castagne
Questa è la fiaba delle castagne, che entrano di bocca dalla montagna. Quando poi fanno capolino, il momento è ormai vicino.
Filastrocca di gennaio
Quanto freddo fa a gennaio, sembra proprio un nevaio. Ma siamo appena ritornati, sani e ben riposati.
Beppe Pillo ed il suo gallo
In un piccolo intervallo, Beppe Pillo col suo gallo, scende in fretta nel suo orto, per vedere cosa è sorto.