Fiabe

C'era una volta un topino che girava per la giungla (il boccone di cibo).

Ad un tratto incontrò un leone affamato che fa un ruggito.

Fammi sentire come ruggisce il leone?

"Ma hai fame?

"Chiede" Tieni, ti do un po" di….(nome del cibo e infilate il cibo in bocca) è buono vero? (e il bambino annuisce).

Così, diventato amico del leone il topino continua a girare finché incontra una tigre.

Com'è il verso della tigre affamata? e così via con gli animali che si vuole. É molto divertente inventare i versi più strani tipo la giraffa, il coccodrillo, il colibrì e via discorrendo.

Altro su: "Un topino che girava per la giungla"

L'inverno ormai alle porte
Le giornate son più corte, qui l'inverno è ormai alle porte. Non si mangiano aragoste, ma delle buone caldarroste.
Filastrocca del pesce rombo
Giro giro tondo, sembro un mappamondo. Dove mi nascondo? Dentro un pesce rombo.
La primavera
Oggi è proprio Primavera, la ricetta è quella vera, di un risotto un po' diverso, che è il più buon dell'universo.
Piove
Oggi piove ed è una noia...
Filastrocca degli gnocchi
Maghi arrabbiati e bimbi sui prati. Mentre mi guardi con occhi sognanti eccoli pronti gli gnocchi fumanti.
Filastrocca del mese di giugno
Ecco qua è di nuovo giugno, e la scuola io ripugno. Poi l'estate in questo mese scocca, è subito pronta la nuova filastrocca.