Ricette di cucina

secondi con fantasia

Cosa ti serve

  • 1 spicchio d'aglio
  • 400 gr du cuori di carciofi
  • 1kg di agnello
  • 2 cipolle
  • olio d'oliva, sale e pepe
  • 150gr di mollica di pane
  • 50gr Parmigiano Reggiano
  • 50 gr di Pecorino
  • 60 gr pangrattato
  • 450 gr di piselli
  •  prezzemolo q.b.
  • 1 bicchiere di vino rosso 

Come lo prepari

Preparate 1 litro di brodo di carne o vegetale . Tagliate in pezzi l' agnello, lavatelo e asciugatelo. Tritate la cipolla e mettetela a soffriggere in un tegame con l'olio; aggiungete poi i piselli e i cuori di carciofi tagliati a quarti, e lasciateli cuocere per qualche minuto a fuoco moderato. Aggiustate di sale e completate la cottura aggiungendo a mano a mano, quando serve, del brodo.
Tritate poi l’altra cipolla e mettetela a imbiondire in un altro tegame con l’olio, e aggiungete poi la carne di agnello a pezzi. Fate imbianchire (non rosolare) la carne, poi aggiustate di sale e aggiungete immediatamente il bicchiere di vino rosso, lasciando cuocere l'agnello a fuoco moderato, coperto con un coperchio per altri 20 minuti circa, finchè il liquido di cottura si ispessisca. Accendete il forno a circa 220°e disponete in una teglia prima l'agnello col suo sugo di cottura, e poi i carciofi e i piselli. In una ciotola a parte, sbriciolate la mollica che vi servirà per ricoprire l'agnello e gli altri ingredienti nella tortiera: unite anche il pangrattato, il parmigiano e il pecorino grattugiati, il prezzemolo tritato, il pepe e l'aglio schiacciato.
Mischiate bene gli ingredienti e ricoprite interamente la tortiera; bagnate con il brodo rimasto (circa 300 ml) e mettete la tortiera sul fuoco, coperta con un coperchio, per qualche minuto, giusto il tempo che ci vorrà affinchè il vapore di cottura inumidisca ed ammorbidisca la mollica. A questo punto potete infornare l'agnello e lasciarlo gratinare per circa 20 minuti, fin quando si formerà una crosticina dorata e croccante. Servite il vostro agnello gratinato con carciofi e piselli caldissimo e buon appetito!

Altro su: "Agnello gratinato con caciofi e piselli"

Il ragù
Il termine ragù pare provenga dal francese ragouter, che significa risvegliare l'appetito.
Fettine saporite
La preparazione delle ricette è facile. Vi consigliamo di acquistare della buona carne, chiedete al vostro macellaio di fiducia.
Nodini di vitello e aceto balsamico
Sono buoni cucinati in tanti modi, ma questa ricetta ne esalta il sapore e soddisfa anche i palati più capricciosi.
Straccetti ai carciofi
Una ricetta per un secondo veloce e sfizioso che abbina gli straccetti di carne ai carciofi, un binomio di sicuro successo!
Coniglio alla casereccia
Il coniglio alla casereccia è una valida alternativa per un secondo piatto gustoso che piace a tutta la famiglia.
Manzo stufato
Un secondo piatto gustoso e invernale adatto a tutta la famiglia.