ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Ricette di cucina

contorni interessanti

La polenta

La polenta ci rimanda alle nostre antichissime origini contadine e quindi al nostro passato.

a cura di: Francine Reculez

La ricetta base

Cosa ti serve:

Le dosi variano a seconda della regione d’origine della farina e della macinatura. In linea di massima, per ottenere una polenta piuttosto soda (da tagliare a fette, per intenderci), conta 250 gr di farina (media o grossa) per 1 litro di acqua. Il tempo di cottura è di circa 1 ora per la farina grossa e di 40 minuti per quella media. Per una polenta cremosa, da usare anche come minestra, usa farina media e conta circa 150 gr di farina per 1 L di acqua. Anche in questo caso bastano 40 minuti.

Come la prepari:

Fai bollire l’acqua con sale (un cucchiaio per ogni litro di acqua). Getta la farina a pioggia mescolando con una frusta. Quando l’ebollizione riprende, abbassa la fiamma al minimo e metti il coperchio. Non è necessario girare continuamente la polenta. Per quella soda è sufficiente girare di tanto in tanto. Per quella cremosa, puoi proprio farne a meno, si rimescola praticamente da sola con l’ebollizione.

Polenta fritta

Una vera golosità per i bambini: prepara una polenta soda, versala in uno stampo da plum cake e lascia raffreddare. Tagliala a fette o a bastoncini e friggila in abbondante olio caldo. Puoi anche passarla in forno in una pirofila leggermente unta.

Polenta pasticciata

Taglia della polenta (anche avanzata) a fette. Sistemale in una pirofila con burro e formaggio a strati e fai gratinare. Puoi anche aggiungere una verdura lessata e saltata (bietole/erbette, spinaci, coste, radicchio trevisano o altro).

Infine,

la merenda povera dal passato

Basta versare un po’ di polenta appena preparata in una scodella e aggiungervi del latte appena intiepidito.

Tutto qui! A piacere, aggiungi un po’ di zucchero, di cannella, di puré di mele... insomma, fai tu.

25/8/2001

6/3/2011

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, arricchisci la pagina con le tue ricette e i tuoi consigli in cucina.

Questo articolo ti è stato utile?

Iscriviti gratis alla nostra newsletter BABYCHEF: riceverai idee e ricette per l'alimentazione sana e gustosa del tuo bambino. E sarai aggiornata su tutti gli articoli in pubblicazione su MAMMAePAPA'. Iscriviti ora gratis!

E' un progetto

ricette contorni, ricette di contorni

Zoom caratteri   A   |   A   |   A