Fiabe

Ho conosciuto un uccellino

che aveva fatto un nido piccino

sotto un angolo del mio tetto

e lo vedevo stando a letto

alla mattina si alzava in volo

e mi lasciava a letto solo

poi tutto il giorno io giocavo

e quando a letto ritornavo

lui ritornava al suo nido piccino

e mi faceva l’occhiolino

e io pensando che avesse fame

gli regalavo un pezzetto di pane

così ho un amico che vola via

e poi sempre ritorna a casa mia.

Altro su: "Filastrocca dell'uccellino"

Filastrocca di primavera
Primavera primavera, c'è una bella atmosfera. I germogli diventan fiori ed i giardini sono pieni di colori.
Filastrocca di marzo
La filastrocca del mese di marzo.
Filastrocca per agosto
Ecco qui di nuovo agosto, il gran caldo ci fa arrosto. Un consiglio è qui per te, di un'insalata e dei bignè
La fiaba del raggio di sole
C'era una volta un raggio di luce che, gira e rigira va alla ricerca del sole...
Pastalino alla scoperta della verdura
Era un pomeriggio piovoso, Pastalino ve lo ricordate quel bambino che fino a qualche tempo fa mangiava solo la pasta?
La primavera
Oggi è proprio Primavera, la ricetta è quella vera, di un risotto un po' diverso, che è il più buon dell'universo.