Fiabe

Ho conosciuto un uccellino

che aveva fatto un nido piccino

sotto un angolo del mio tetto

e lo vedevo stando a letto

alla mattina si alzava in volo

e mi lasciava a letto solo

poi tutto il giorno io giocavo

e quando a letto ritornavo

lui ritornava al suo nido piccino

e mi faceva l’occhiolino

e io pensando che avesse fame

gli regalavo un pezzetto di pane

così ho un amico che vola via

e poi sempre ritorna a casa mia.

Altro su: "Filastrocca dell'uccellino"

Voglia di mare
Quando il pesce non abbocca ripeti questa filastrocca. Lo puoi fare sulla spiaggia con la boa che galleggia.
Filastrocca per agosto
Ecco qui di nuovo agosto, il gran caldo ci fa arrosto. Un consiglio è qui per te, di un'insalata e dei bignè
Pastalino alla scoperta della verdura
Era un pomeriggio piovoso, Pastalino ve lo ricordate quel bambino che fino a qualche tempo fa mangiava solo la pasta?
La ranocchia nello stagno
Se tuo foglio mangia poco ecco una filastrocca simpatica.
Filastrocca degli gnocchi
Maghi arrabbiati e bimbi sui prati. Mentre mi guardi con occhi sognanti eccoli pronti gli gnocchi fumanti.
Ciccia Baciccia
Ciccia Baciccia, mangia una salsiccia. Mette tutto in bocca, questa è la sua filastrocca.