Filastrocche

Fantasia in rima e non

Primavera vien danzando con i fiori sulla testa

ogni anno le diciamo, non andare, resta, resta!

Ma col caldo vien l'estate prepotente ed assolata

e per questo voglio darvi una fresca insalata.

Altro su: "Filastrocca di primavera"

Gentucca cappellaia faceva dei cappelli
La filastrocca di Gentucca cappellaia che faceva dei cappelli che erano i piu' belli.
Filastrocca della pasta
Oggi mangio una pasta e non dico proprio basta. Apri presto la tua bocca, ti ripeto la filastrocca.
Filastrocca del formaggio
Forza dai! Un po' di coraggio, leggi le rime per il formaggio. Lo mangi spesso o tutte le sere, se lo accompagni assieme alle pere.
Filastrocca della pera
Una volta una pera aspettava fino a sera per mangiare un gelato molto grande e colorato.
Filastrocca del fagiolino
Ecco la rima di un fagiolino che non era bellisimo ma neanche carino.
Lo gnomo Ippolito
Ecco la fiaba dello gnomo Ippolito, che cammina in modo insolito. Passa anche dove vai tu, presto mangia altrimenti non ne hai più.