ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Fiabe

La rana nello stagno

La rana nello stagno voleva assomigliare al bue che vide entrare nell'acqua per un bagno.

a cura di: Francesca Alberoni

La rana nello stagno voleva assomigliare al bue che vide entrare nell'acqua per un bagno gonfiandosi rotonda per farsi grande e bella scoppiò nelle budella finendo dentro a un'onda e questa fiaba dice che grandi, grassi o snelli noi siamo sempre belli se di noi siam felici.

23/7/2009

23/7/2009

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, arricchisci la pagina con le tue ricette e i tuoi consigli in cucina.

Questo articolo ti è stato utile?

Iscriviti gratis alla nostra newsletter BABYCHEF: riceverai idee e ricette per l'alimentazione sana e gustosa del tuo bambino. E sarai aggiornata su tutti gli articoli in pubblicazione su MAMMAePAPA'. Iscriviti ora gratis!

Altro su: "La rana nello stagno"

Filastrocca dell'uccellino
Guarda guarda un uccellino, sembra proprio piccolino. Ha fatto il nido nel mio tetto e lo vedo anche dal letto.
Filastrocca con i numeri
Ecco qui la nostra impronta, puoi imparare una bella conta. Se arrivi fino a dieci, mangi pasta con i ceci.
Filastrocca di gennaio
Quanto freddo fa a gennaio, sembra proprio un nevaio. Ma siamo appena ritornati, sani e ben riposati.
Filastrocca di Natale
Ecco il giorno più speciale, è arrivato il Natale. Tutti assieme è bello stare, coi parenti puoi pranzare.
Ho una fame da spavento
Ho una fame da spavento, devo stare molto attento. Mangio presto i finocchi ma vorrei anche gli gnocchi.
Filastrocca della pasta
Oggi mangio una pasta e non dico proprio basta. Apri presto la tua bocca, ti ripeto la filastrocca.

E' un progetto

filastrocche per bambini

Zoom caratteri   A   |   A   |   A