Ricette di cucina

Primi piatti gustosi per bambini

 Cosa ti serve

  • 8 carote grandi
  • 1 cipolla bianca piccola
  • 1 cucchiaio di zenzero grattugiato
  • 1 mela renetta
  • 8 cucchiai di yogurt al naturale denso
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 lt. di brodo vegetale
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale

Come la prepari

Sbucciate e tritate finemente la cipolla e ponetela ad appassire in una casseruola insieme allo zenzero grattugiato e all’olio extravergine di oliva.

Lavate e pelate le carote, tagliate a rondelle metà di una di esse e riducete a tocchetti il resto; sbucciate la mela e affettatela finemente. Unite i tocchetti di carota e la mela alla cipolla appassita, aggiustate di sale, versate il brodo vegetale già caldo e cuocete, coperto e a fiamma bassa, per 30 minuti.

Lasciate leggermente intiepidire la preparazione e frullatela con un frullatore a immersione fino a ottenere una crema molto liscia. Incorporate quattro cucchiai di yogurt e il succo di limone e mescolate energicamente. Suddividete la crema nelle fondine individuali e disponete al centro di ogni porzione un cucchiaio di yogurt, senza mescolare; decorate con qualche rondella di carota cruda e foglioline di prezzemolo.

 

 

 

Altro su: "Passato di carote e mela"

Carote e finocchi brasati
Prepara questa ricetta, vedrai che le carote e i finocchi brasati piaceranno ai tuoi bambini.
Carote al latte
Come fare mangiare le verdure ai bambini? Prova la ricetta delle carote al latte. Sarà un successo.
Gratinato di carote
Il gratinato di carote è un piatto facile, vegetariano, salutare e dietetico, ma colorato e saporito.
Mela con marmellata
Le mele sono una buona fonte di fibre e contengono una buona percentuale di vitamina C. Prova ad offrire al tuo bambino a merenda la mela con la marmellata.
Torta di carote
La torta di carote è un dolce delizioso, morbido e nutriente: pieno di vitamine. Per i nostri bambini è un'ottima merenda.
Carotine glassate
Carote divertenti e golose che stuzzicano l'appetito anche dei più difficili.