Nutrizione

il perchè degli alimenti

arance

Le arance sono un'ottima fonte di vitamine, soprattutto la C e la A, seguite da buona parte delle vitamine del gruppo B.
Il consumo quotidiano di 2 o 3 arance consente di coprire il fabbisogno giornaliero di vitamina C. Grazie al noto ruolo della vitamina C nel contribuire all’efficienza del sistema immunitario, un adeguato consumo di arance nei mesi invernali può essere un ottimo coadiuvante nella prevenzione degli episodi delle malattie da raffreddamento, che colpiscono tipicamente le prime vie aeree. Le arance sono caratterizzate, inoltre, da un elevato contenuto di bioflavonoidi, sostanze che, insieme alla vitamina C, ricoprono un importante ruolo nella ricostituzione del collagene del tessuto connettivo.

Il discreto contenuto di vitamine del gruppo B stimola l'appetito, l'accrescimento e la digestione, mentre i caroteni precursori della vitamina A sono utili per il sistema visivo, per la salute della cute, e per la prevenzione di infezioni di varia natura.

Altro su: "Arance: proprietà nutrizionali"

Prugne: proprietà nutrizionali
Sono indicate per regolarizzare gli intestini pigri e grazie al loro sapore dolce piacciono ai bambini.
Albicocche: proprietà nutrizionali
Le albicocche sono il frutto che contiene le dosi più elevate in assoluto di potassio e carotene.
Sogliola all'arancia
Morbidi filetti di sogliola irrorati con un fondo di cottura di arancia. Ecco, un secondo piatto raffinato e leggero adatto anche ai bambini più piccoli.
Barbabietole: proprietà nutrizionali
Le barbabietole sono ricche di sali minerali, hanno proprietà nutrienti, depurative, ricostituenti e antisettiche. Hanno un sapore dolce e piacciono ai bambini.
Centrifuga di arance e carote
La centrifuga di arance e carote è una ricetta a base di vitamina A e C.
Cavolfiore: proprietà nutrizionali
Il cavolfiore ha proprietà antinfiammatorie ed è ricco di vitamina C e antiossidanti.